Il suo nome rimbalza in questi giorni nel puzzle del governo che verrà. Stefano Pontecorvo che è stato l’alto rappresentante della Nato in Afghanistan e ambasciatore italiano in Pakistan viene indicato come ministro in pectore  della prossima legislatura. Un diplomatico puro che viene visto di buon occhio sia alla Difesa che agli Esteri.

Alessandra Mori lo ha intervistato agli Stati Generali dell’Export organizzati da Lorenzo Zurino, un altro nome che è stato fatto per quello che sembra essere la novità del nuovo governo: il ministero del Commercio Estero.

L’ambasciatore Pontecorvo parlando della guerra in Ucraina, della Cina e dell’India ha dipinto il quadro di un nuovo ordine economico mondiale che rischia di trovarci impreparati e “incastrati” nella fortezza Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × uno =