Una nuova pillola di economia del professor Marcello Gualtieri, economista dell’Università di Torino. Mentre il Paese si accapiglia in vicende senza nessun valore, come la querelle tra Landini-Salvini, si assiste silenti alla deindustrializzazione dell’Italia nel settore dell’auto. Stellantis manda a 15mila dipendenti una proposta di esodo volontario, mettendo pure in vendita gli stabilimenti, senza che nessuno proferisca parola. “Ecco la triste fotografia del Paese”, conclude Gualtieri, “ci accapigliamo in vicende insignificanti mentre la nostra industria muore“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 5 =