Bob Dylan, figura iconica il cui talento e lavoro spaziano tra mezzi e discipline, ha portato avanti per molti decenni una pratica di arte visiva. Al Maxxi di Roma apre “Retrosctum”, la prima monografica europea che ne esplora l’ampia opera attraverso viaggi e geografie, sia interiori che fisiche come spiega il direttore del Maxxi Arte, Bartolomeo Pietromarchi. La natura multiforme di Dylan è raccontata attraverso un’ampia gamma di opere d’arte, che vanno dai dipinti a olio, agli acrilici, agli acquerelli, ai disegni a inchiostro, pastello e carboncino, fino a una serie di sculture in ferro. La mostra di Roma, curata da Shai Baitel, rappresenta un diario visivo che documenta la trasformazione delle fonti e degli stili che hanno ispirato e influenzato Dylan nel corso degli anni. Attraverso nuovi e continui incontri con ambienti e persone in continua evoluzione, il suo lavoro si evolve costantemente in modi entusiasmanti, riflettendo la sensibilità di una voce autenticamente artistica. Si può visitare fino al 30 aprile.

Prezzi
Biglietto intero Bob Dylan € 13 (ridotto € 11)
Biglietto intero MAXXI + Bob Dylan € 22 (ridotto MAXXI + Bob Dylan € 20)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + otto =