Eccoci con una nuova puntata di POP ECONOMIA/RUMORE, la trasmissione in due blocchi di ALESSANDRA MORI che spazia dalla “Pop Economia” ai casi, alle notizie, ai personaggi che fanno “Rumore”.
Alle 16 apriamo sulla direttiva Ue che potrebbe stravolgere le case degli italiani. Cosa può cambiare realmente nelle nostre vite? E, ancora, 50 anni di (questo) fisco posson bastare. Il governo pensa ad un nuovo calendario: nessun versamento per il mese di agosto, basterà? Ma piuttosto non è giunta l’ora di una riforma fiscale? Ne parliamo con MARIO ROVETTI, tributarista dell’Università di Torino andando “A tutto gas” con GIULIANO ZULIN, giornalista economico di GEAGENCY.
Alle 16.30 spazio a RUMORE con PAOLO CAPONE, segretario generale UGL. Parliamo di lavoro e di morti sul lavoro dopo il caso Salamone (accaduto ieri a Salerno) e della Uil Piemonte che chiede un patto per la sicurezza. E ancora: l’inflazione preme ma il tessuto economico tiene, dice il ministro Giorgetti. E così? Come si fa a sostenere il potere d’acquisto?
Chiusura con NICOLETTA ORLANDI POSTI, giornalista, storica dell’arte, che parla di anziani, di rsa, di giovani partendo dal progetto INSIDE OUT che l’artista JR ha portato a Milano. Ecco cosa è la bella installazione sulla facciata del Museo del Novecento e dell’Arengario di Milano.
State con noi, per fare sempre un più critico “RUMORE”!


Potete ascoltarci:

  • dal sito www.radioliberta.net
  • dalla app di RADIO LIBERTÀ iOS e Android
  • sui canali 252 del digitale terrestre
  • sul canale digitale della radio DAB
  • su Facebook alle pagine di RADIO LIBERTÀ
    La diretta della puntata anche su BeconomyTv, la tv di Beconomy.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 3 =