In questa nuova puntata di “Civili si nasce”, Max Civili, giornalista internazionale, indipendente e al servizio della pace, denuncia ciò che sta accadendo a Piombino dove è attraccata la maxi nave rigassificatrice Golar Tundra di Snam. Nonostante oltre 60 manifestazioni da parte dei cittadini, dei comitati e del sindacato Usb che rappresenta i lavoratori nel porto che parlano di violazioni in spregio a ogni norma di sicurezza, il rigassificatore entrerà in funzione. Per questo Max Civili conclude amareggiato: “A Piombino, zero regole e tanto profitto. Ma solo per i privati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 − sette =